Utilizziamo i cookie per offrirvi la miglior esperienza sul nostro sito. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.
Per ottenere maggiori informazioniClicca qui

-

Siamo anche su...

Condividi il sito

Facebook

Strada degli scrittori. Caltanissetta parte del progetto

I comitati direttivi della Società Nissena di Storia Patria e della Società Dante Alighieri di Caltanissetta si sono riuniti congiuntamente per valutare l’opportunità di proporre agli ideatori del progetto culturale della Strada degli scrittori il “prolungamento” di tale progetto fino alla città di Caltanissetta, culturalmente appartenente alla stessa area centromeridionale dell’Isola di cui fa parte Agrigento.
   Caltanissetta non è soltanto “un punto geometrico nel cuore della Sicilia”, come affettuosamente la definì lo scrittore Elio Bartolini alla fine degli anni Cinquanta del secolo scorso; è il crocevia della storia e della cultura dell’Isola, da quando essa, nella seconda metà dell’Ottocento, è stata dissequestrata dall’isolamento geografico ed è entrata con autorevolezza nel circuito della cultura nazionale ed europea. “Una società remota e chiusa, che per secoli non aveva prodotto che qualche isolato studioso di vecchie carte, qualche sparuto erudito,  - ha scritto Leonardo Sciascia – si preparava

finalmente a produrre l’artista, il poeta. Pirandello, diciamo; Rosso di San Secondo: Nino Savarese e Francesco Lanza; scrittori di questa Sicilia delle zolfare, per secoli chiusa alla storia come le vene di zolfo nella profondità della terra”.
   L’irrompere della miniera come categoria economico-sociologica nel clima del profondo rinnovamento  operatosi dal Verismo in poi, ha generato uno specifico filone letterario  nell’area  centromeridionale della Sicilia di cui Caltanissetta è il cuore; un approccio poco indagato, ma non per questo irrilevante, che ha al suo centro la società e l’economia dello zolfo, una tranche trasversale che ha investito la narrativa, il teatro, la saggistica, la poesia.
   “La Sicilia zolfifera – hanno scritto Giuseppe Barone e Claudio Torrisi – non è soltanto un monumento ‘povero’ da consegnare agli specialisti d’archeologia industriale, ma si presta ancora come laboratorio ‘ricco’ di forme e contenuti per tutti gli studiosi che intendono sperimentare strumenti e metodi della storia sociale per riscoprire l’inedito spessore di cultura e civiltà materiale del Mezzogiorno contemporaneo”. Un laboratorio che ha investito fecondamente l’ambito letterario caratterizzando lo specifico contributo degli scrittori siciliani alla letteratura italiana  contemporanea.
   A Caltanissetta sono nati Pier Maria Rosso di San Secondo, Rosario Assunto, Calogero Bonavia, Luca Pignato, Mario Farinella; nel clima culturale di questa città si sono formati Luigi Russo, Francesco Lanza, Leonardo Sciascia, Nino Di Maria, Angelo Petyx, Carmelo Pirrera; nell’Istituto Magistrale “IX Maggio” insegnò nel biennio 1936-38 Vitaliano Brancati, che ambientò a “Nissa” il romanzo breve  Sogno di un valzer e il racconto La noia nel ‘937; a Caltanissetta, alla fine degli anni Quaranta del Novecento, avviò la sua straordinaria avventura editoriale Salvatore Sciascia.
   Per tali ragioni ”la strada della cultura” deve  partire da Caltanissetta, peraltro inserita nel “Parco di Regalpetra”.
Caltanissetta 13 novembre 2013.

Società Nissena di Storia Patria                Società Dante Alighieri
Il Presidente Antonio Vitellaro                   Il Presidente Maria Luisa Sedita Migliore

Archivio Nisseno

Archivio Nisseno

Newsletter

 Per iscriversi al servizio di newsletter dell'associazione cliccare sul logo qui di seguito e seguire le istruzioni

In alternativa inviare una richiesta di iscrizione all'indirizzo caltanissetta@storiapatria.info



Società Nissena di Storia Patria

Via Due Fontane n. 51, 93100 Caltanissetta
Tel/Fax 0934.595212
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Archivio Nisseno

ISSN 1974-3416
Autorizzazione del Tribunale di Caltanissetta n. 205 del 25 luglio 2007

Copyright

Il sito e tutti i suoi contenuti sono di proprietà di "Associazione Nissena di Storia Patria" o dei rispettivi proprietari, quando specificato. Tutti i diritti sono riservati


©2015 Società Nissena di Storia Patria. Powered by Benedetto Mazzurco.